La sofferenza e il terrore provati da un animale all’interno di un macello vanno al di là di ogni immaginazione, e sono ancor più intensificati quando gli operatori degli stabilimenti non rispettano le norme esistenti, ignorando completamente gli standard già minimi che dovrebbero proteggere gli animali da estremi atti di crudeltà. Animal Equality, dopo aver diffuso un video molto crudo, ha lanciato una petizione molto importante. Ce ne parla Chiara Caprio, responsabile della Comunicazione di Animal Equality. Vi avvisiamo che le immagini potrebbero urtare la vostra sensibilità- Abbiamo selezionato quelle meno cruente. Il video completo è visibile sul sito di Animal Equality.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata