Nella puntata di Gaia in studio, grazie alla presenza di Paolo Lega, del comitato SoS Ambiente di Piacenza, si affronta il tema della gestione dei rifiuti e della possibilità di abbandono graduale dell’incenerimento a favore di un’economia circolare, al centro anche dell’agenda dell’Europa.

Gli obbiettivi ambientali oggi raggiungibili non possono essere sacrificati per gli interessi delle Multiutility e dei loro azionisti, interessati a procrastinare quanto più possibile la decommissioning.

Sta succedendo in molte province, anche a Piacenza, dove il comitato SoS Ambiente attende la risposta del comune sulla possibilità di votare sul destino dell’ inceneritore attraverso un quesito referendario.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata