DIETA VEGETALE: SALUTE, AMBIENTE E AMORE PER GLI ANIMALI

In questa puntata di ‘Green Box Animali’ una trasmissione in collaborazione con l’Associazione ‘Essere Animali’, in studio con la conduttrice Natalie Baronio l’ospite fisso Claudio Pomo, responsabile delle campagne dell’Associazione ‘Essere Animali’ e Massimo Brunaccioni, personal trainer, preparatore atletico, bodybuilder professionista e Vegan coach e scrittore.

Affronteremo diversi argomenti durante la puntata in particolare Claudio ci parlerà della nuova indagine condotta da un investigatore di ‘Essere Animali’ che ha portato alla denuncia di un allevamento di maiali della provincia di Mantova fornitore del Prosciutto di Parma.

Invece con Massimo Brunaccioni, personal trainer e body builder pluripremiato, scopriremo che quello del vegano “sciupato” è un pregiudizio superato, e nel suo libro ‘VEGAN COACH‘ spiega come l’alimentazione vegetale sia in realtà la migliore alleata nella vita e nello sport. Se si segue una dieta ben bilanciata, con il giusto quantitativo calorico e la corretta ripartizione di macronutrienti e micronutrienti, non c’è alcun rischio di carenze.

Qualcosa di più su Massimo Brunaccioni:

Classe 1985, nato e cresciuto a Cattolica, da anni vive in provincia di Varese. Un personal trainer, preparatore atletico, bodybuilder professionista e Vegan coach.

Ha iniziato a praticare sport all’età di 5 anni e da allora non ha più smesso. Lo sport, in tutte le sue forme, rappresenta un punto fermo insostituibile, un maestro di vita, un porto sicuro, una forma di meditazione, un sentiero ben tracciato attraverso l’esistenza.

La sua disciplina è il bodybuilding. Vincendo nell’aprile del 2017 il titolo assoluto in un importante gara negli Stati Uniti è passato di diritto nel mondo del professionismo.

Un ex atleta centometrista ed ex calciatore professionista.

Sempre stato un appassionato di nutrizione e non si è mai accontentato di notizie prese qua e la o pseudo studi sull’ultima moda alimentare in ambito fitness.

Ha deciso di perseguire una via più etica, e allo stesso tempo il più salutare possibile per raggiungere i propri obiettivi. Perché va bene alimentarsi con lo scopo di raggiungere i massimi risultati il termini di forza, ipertrofia e performance ma non ci si deve dimenticare che “siamo e saremo sempre quello che mangiamo”.

La sua scelta di diventare vegano è stata di natura etica. È proprio l’amore, la compassione e il rispetto per tutti gli animali che lo ha condotto su questa strada.

La scelta vegana etica rappresenta il più grande atto di rispetto che una persona possa compiere verso il mondo animale, verso tutte quelle creature senzienti, capaci di gioire e di soffrire – e proprio per queste ragioni – meritevoli di vivere, come noi, una vita lunga e felice.

Nel 2016 ha fondato il VEGAN MUSCLE TEAM, primo team di atleti vegani, agonisti e non, di varie discipline.

Contatti

Claudio Pomo

sito web Essere Animali

Massimo Brunaccioni

pagina facebook Massimo Brunaccioni  – VEGAN fitness athlete

Per chi fosse interessato al libro può cliccare QUI!

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata