AcroYoga con Riccardo Rea a Laboratorio Salute

In questa puntata di Laboratorio Salute conosceremo Riccardo Rea. Artista poliedrico, nasce come giocoliere e performer di arti circensi, laureato in Scienze Motorie, in particolare è specializzato nelle attività posturali.

Durante gli studi ha sviluppato un interesse verso la musica etnica, che lo ha portato a conoscere e sperimentare suoni e strumenti di varia provenienza. Tra tutti l’handpan è il suo strumento principale: suona da solo e in varie formazioni.

Inoltre è anche insegnante certificato di Yoga, Yoga aereo, in gravidanza e massaggiatore Thai.

La sua storia ha radici molto lontane…Fin da bambino ha viaggiato in lungo e in largo per apprendere le diverse tecniche di combattimento dai più eminenti saggi e maestri. Inizialmente si è diretto nella catacombe di Berlino, dove ha appreso le tecniche delle Armi da lancio imparando a governare le leggi della fisica sfidando la forza di gravità.

Presso i maestri dell’Ora e del Pelér ha poi sviluppato le arti ninja del volo sconfiggendo la paura del vuoto. Ha poi voluto conoscere e fare pratica con la forza distruttiva del fuoco, riuscendo ad impadronirsi della preziosa capacità di manipolarlo.

E’ stato accolto inoltre dai maestri Jedi che gli hanno trasmesso i loro saperi più segreti legati all’ipnotismo. Con gli asceti Himalayani ha approfondito la pratica dello Yoga e le tecniche del controllo della mente. Infine si è concentrato sul potere e la forza delle vibrazioni, che sono ad oggi le sue armi predilette.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata