Il lichene islandico è una specie di lichene terricolo fruticoso tipico di aree montane. È una specie caratteristica delle distese laviche in Islanda e forse da questo deriva il suo nome vernacolo lichene d’Islanda o lichene artico. Contiene circa il 70% di lichenina, un polisaccaride, e alcune sostanze licheniche come acido fumarico e acido cetrarico. È il più comune lichene utilizzato in erboristeria come calmante per la tosse nonostante il suo sapore decisamente amaro. Soprattutto in passato veniva utilizzato al posto dell’amido nella preparazione del cioccolato. Viene impiegato in farmacia come additivo ai dentifrici e alle soluzioni detergenti intime.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata