Con la cannabis terapeutica ci si può curare e i suoi impieghi in uso medico sono molteplici. Può essere usata come antidolorifico in patologie come la sclerosi multipla e al dolore cronico. Può contrastare vomito e nausea, causati da chemioterapia, radioterapia, terapie per HIV; stimola l’appetito nei malati di anoressia e nei pazienti oncologici o affetti da AIDS.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata