I retinoidi posseggono proprietà indispensabili per la lotta al tumore e per la prevenzione perché attivano l’immunità grazie alle proprietà antistress ossidative e inoltre hanno una tossicità differenziale: sono in grado, cioè, di ostacolare la crescita delle cellule tumorali e di favorire invece quelle sane. Le vitamine E, C e D hanno invece effetto citostatico multiplo, attivano l’immunità, frenano le mutazioni del DNA e vengono veicolate più facilmente grazie ai retinoidi. Un impiego farmacologico (in maggior quantità) e non solo fisiologico (relativo al fabbisogno giornaliero) aiuta l’organismo a proteggersi in caso di terapia preventiva e a rendere forte l’organismo per superare la malattia.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata