HoMi Outdoor, la casa green e senza confini

Una casa green che si allarga verso l’esterno e continua negli spazi verdi di terrazzi e giardini nel segno di una nuova concezione dell’abitare che integra gli ambienti.

E’ questa la nuova tendenza di casa che 361 espositori di 19 Paesi proporranno da oggi al 16 settembre nei padiglioni della Fiera di Milano a Rho dove debutta la prima edizione del Salone internazionale HoMi Outdoor-Home&Dehors.

Si tratta di un nuovo concept espositivo per operatori qualificati del settore, dedicato al mondo della decorazione e degli accessori per la casa da interni e da esterni pensato per celebrare un’abitazione senza confini, un tema in piena tendenza nel mondo lifestyle, che vede l’universo home non più come spazio abitativo delimitato dalle mura esterne, ma proiettato verso l’outdoor e le aree verdi.

Le proposte spaziano dagli accessori, alle decorazioni, agli arredi, includendo anche l’art de la table, il green, il tessile e la gadgettistica. All’interno del percorso espositivo, protagoniste le novità di 361 brand, di cui il 37% provenienti dall’estero, da 19 diverse nazioni, tra le quali Germania, Francia, Paesi Bassi, Spagna e Regno Unito.

Il debutto di HoMi outdoor come manifestazione autonoma nata dalla nuova calendarizzazione di Homi, è sostenuto dalla crescita degli scambi mondiali dei prodotti per la casa, cresciuti nell’ultimo decennio di oltre il 5% medio annuo sfiorando l’anno scorso i 337 miliardi di euro, mentre il solo Outdoor è cresciuto del +3.2%, arrivando nel 2018 a circa 37 miliardi di euro. Dallo scenario mondiale 2019-2022 si attendono ancora dinamiche di segno positivo: è prevista una progressione della domanda mondiale di prodotti Home di 71 miliardi e Outdoor pari a 7.1 miliardi di euro.

HOMI Outdoor-HOME&DEHORS ospita in anteprima nazionale i progetti vincitori della Design Competition Expo Dubai 2020 riservata a giovani designer under 35 e imprese, promossa da Regione Lombardia. In linea con il tema di Expo 2020 Connecting minds, Creating the future, i prototipi esposti che voleranno poi a Dubai sono oggetti di design che richiamano la tradizione italiana dell’artigianato interpretato in maniera innovativa.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata