Viaggio come terapia di anima e corpo con Claudio Pelizzeni

Questa è la storia di un ragazzo che, a poco più di trent’anni, ha già raggiunto traguardi che sfuggono a tanti suoi coetanei: una laurea in un’università importante, un impiego di responsabilità, uno stipendio fisso che gli consente di vivere da solo e di circondarsi del più desiderabile superfluo.

In questa puntata di ‘Laboratorio Salute’ davvero ricca di emozioni abbiamo conosciuto  Claudio Pelizzeni.

Un ragazzo che, nonostante questo, non ha avuto paura di guardarsi dentro e farsi la domanda più importante: sono davvero felice?

Di fronte ad aspettative che non ha sentito come sue, a tragitti sempre identici che non aprono nuove prospettive, a una routine che stritola tempo, energia e passione, non ha potuto che rispondersi di no.

Finché un giorno, davanti a un tramonto, la consapevolezza si è accesa in lui: i sogni non possono aspettare. E, con quella luce, il coraggio di dare un taglio netto a tutto per inseguire la sua più grande passione: viaggiare.

Ha deciso di riappropriarsi delle culture, delle persone, delle distanze e dei confini, spostandosi senza aerei fino a raggiungere la terra più lontana: l’Australia. E poi oltre, l’intero giro del mondo senza neanche un aereo. Tutto questo per dimostrare che è alla portata di tutti raggiungere la meta con un budget molto ridotto facendosi ospitare da persone locali, affrontando un limite fisico che ha condizionato tutta la sua vita: il diabete.

Ha testimoniato realtà poco conosciute e rotte dal fascino immortale, tramite il videoblog triptherapy.net e i social network.

Per lui il viaggio è “terapia di anima e corpo”.

Da quest’impresa ha scritto il suo primo libro ‘L’orizzonte ogni giorno un po’ più in là. Dopo il successo del romanzo, e dopo un seguente viaggio zaino in spalla, ha pubblicato il suo secondo libro ‘Il silenzio dei miei passi, incentrato sul Cammino di Santiago e su come l’ha affrontato in completo silenzio.

Per saperne di più

videoblog triptherapy.net

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata