Radiomica per diagnosi e cure sempre più personalizzate

Un’arma in più contro i tumori e le malattie neurodegenerative. E’ la radiomica, l’applicazione dell’intelligenza artificiale alla diagnostica per immagini e allo studio delle caratteristiche genetiche della persona.

Questa, già da oggi, può essere una risorsa concreta per la medicina: nel tempo si potranno portare a compimento delle diagnosi che non siano soltanto presenza o assenza della malattia, ma si potrà anche dare un giudizio sull’evoluzione di quella malattia in quel paziente specifico.

Ne parliamo, in questo nuovo speciale di Medicina Amica con Giuseppe Scotti Neuroradiologo e  Sergio Papa, Direttore della Diagnostica per immagini del Centro Diagnostico Italiano, intervistati da Claudia Barigozzi.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata