Vitelli morti a causa delle ferite non curate, diarrea e per la polmonite, dopo essere stati lasciati fuori al freddo a temperature gelide; lavoratori che spingono e colpiscono le zampe dei vitellini con bastoni: sono immagini choccanti quelle documentate in un video girato da un investigatore sotto copertura negli Stati Uniti, che mostra un enorme allevamento e che è stato diffuso da Animal Equality, un’organizzazione internazionale per la protezione degli animali allevati a scopo alimentare che ha sedi in otto paesi tra cui gli Stati Uniti e che da oltre 10 anni lavora per promuovere diritti, conoscenza e scelte più compassionevoli.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata