Depuratore a Gavardo e Montichiari, il territorio dice NO

Nella puntata di Gaia dedicata al territorio bresciano si parla di un progetto fortemente osteggiato da associazioni, comitati, cittadini e istituzioni: il depuratore che servirà i comuni del lago di Garda. Solo domenica una partecipata manifestazione ha ribadito il No ad un impianto che porterebbe nei comuni di Gavardo e Montichiari le acque fognarie dei comuni del Garda, con forte impatto ambientale e in sfregio al fiume Chiese e al Naviglio, in cui le acque saranno rilasciate.

Spiega la situazione in studio l’ingegner Filippo Grumi, Presidente di G.A.I.A. Gavardo, che ricorda che soluzioni più adeguate e meno impattanti, oltre che meno costose, esistono e vanno preferite ad un ennesimo scempio del territorio.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata