Costringere gli animali a condizioni di vita penose e a gesti innaturali è crudele e inumano. Bisogna disincentivare lo svolgimento di attività circensi che ricorrono allo sfruttamento di animali. Regione Lombardia può fare la differenza e chiedere la revisione delle disposizioni nei settori delle attività circensi e degli spettacoli viaggianti. Sentiamo le parole di Luigi Piccirillo Promotore Flash Mob e Consigliere Regionale lombardo del M5S.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata