A Brescia si studia la perdita di olfatto e gusto nei pazienti Covid

Il frequente riscontro di alterazioni di olfatto e gusto nelle persone affette da Covid-19 è oggetto di uno studio che comprende più di 500 pazienti con dimostrata positività al virus ricoverati nelle Unità Covid dell’ASST degli Spedali Civili di Brescia o in quarantena a casa.

Promotori e sperimentatori del suddetto studio sono i Dottori Alberto Paderno, Alberto Schreiber, Davide Mattavelli e Alberto Grammatica, che hanno definito la prevalenza, l’andamento e le caratteristiche di queste alterazioni nelle persone affette da Coronavirus.

Sentiremo cos’è emerso da questo studio nello speciale curato da Claudia Barigozzi.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata