Box Salute: la vera microbiologia della vagina

Microbiologicamente non esistono vagine sane e vagine non sane, ma solo vagine poco o tanto predisposte ad ammalarsi. Addirittura le donne di tutto il mondo sarebbero classificabili in 5 diversi vaginotipi (CST) e in base a questo si può prevedere la predisposizione che quella donna ha di ammalarsi in senso ginecologico.

Anche il microbiota vaginale svolge funzioni fondamentali per la salute della donna, primi fra tutti la difesa verso infezioni ad opera di patogeni ed il mantenimento delle normali funzioni fisiologiche del sistema riproduttivo.

In particolare le donne vaginotipo 1 hanno la prevalenza del lattobacillo crispatus che garantisce la minor predisposizione alla malattia; quindi il vaginotipo dà solo una minor o maggior stabilità al consorzio microbico. Ma non solo, il crispatus favorisce anche la fertilità. I vaginotipi 1 che hanno prevalenza di Crispatus hanno un rischio di infezione, infertilità, parto pre termine e vaginite atrofica meno elevato rispetto al vaginotipo 4 B.

Questo sarà l’argomento di questa sera di Box Salute al quale parteciperà il ricercatore Francesco di Pierro biologo, farmacologo e dottore di ricerca in immunologia che ci spiegherà quali sono le ultime terapie di nuova generazione a base di batteri crispatus. Il dottore ci spiegherà quali sono i ceppi in commercio utili per una terapia batterica efficace: Ceppe M247.

Parleremo anche di coronavirus in quanto è un noto esperto di microbiota del cavo orale…

Chi nel cavo orale ha più Streptococcus saluvarius K12 è ha meno possibilità di sviluppare patologie gravi polmonari.

Inoltre esiste un ceppo di probiotici (il W11) che è in grado di innalzare il sistema immunitario.

Infine il dottor Di Pierro, insieme ad altri ricercatori, sta provando a verificare se qualche sostanza è efficace contro il coronavirus e a breve partirà un trial clinico in Lombardia tra i pazienti non gravi affetti da Covid.

Per informazioni

Francesco Di Pierro

f.dipierro@vellejaresearch.com

f.dipierro@mymicrobiota.com

Consulente c/o Clinica Buccomino

Tel: 02.201141

8 Risposte

  1. Barbara

    Buonasera , trasmissione molto interessante . Sono interessata se è possibile conoscere il nome commerciale dei prodotti che consiglia il dottore per aumentare i lattobacilli In quanto sono spesso soggetta a vaginiti . Vi ringrazio molto

    Rispondi
  2. Clara Cola

    Buongiorno ho risentito la trasmissione del Dr.De Pierro e vorrei x favore conoscere il nome dei farmaci che contengono il principio W11
    k12 e immunomodulanti a base di funghi e l’echinacea
    Ringrazio anche per le trasmissioni molto interessanti che trasmettete! Buon lavoro!

    E

    Rispondi
  3. Alessandra

    Buonasera, anche io vorrei sapere per favore il nome commerciale del lattobacillo m247 ed anche dei laboratori che fanno analisi del vaginotipo a Brescia. Grazie mille

    Rispondi
  4. Diani carlo

    Buongiorno vorrei conoscere il nome commerciale del proibita w11 credo per aumentare le difese immunitarie.grazie

    Rispondi
    • News

      Dovrebbe sentire direttamente il dottore.

      Sotto all’articolo troverà tutti i contatti.

      Cordiali Saluti

      Rispondi

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata