Medicina Amica: disbiosi intestinale

La disbiosi intestinale non è una patologia, ma è uno stato fisio-patologico che predispone, secondo numerosi studi, a un gran numero di patologie.

Consiste in una alterazione degli enzimi e della flora batterica che vive all’interno dell’intestino, l’ormai noto microbiota intestinale, che causa una serie di sintomi a carattere non solo intestinale ma anche extraintestinale.

Antonella Baronio ospiterà in studio Il Prof. Andrea Maglioni, farmacista docente e direttore della scuola di alta formazione in scienze oncologiche integrate all’Università di Arezzo e il Dottor Alessandro Scuotto, gastroenterologo.

1 risposta

  1. Regina

    Grazie dottoressa Antonella Baronio per l’interessante e rigoroso tema sulla disbiosi; complimenti per i dottori Scuotto e Maglioni. Vi auguro di continuare con lo stile che vi caratterizza e per la scelta di professionisti in linea anche con il mio sapere.
    Cordiali saluti, Regina Pozzi

    Rispondi

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata