La Festa del Sacrificio è una festività islamica che, secondo la religione, ricorda la prova di fede di Abramo a cui Dio aveva chiesto di offrire in sacrificio suo figlio Ismaele. Anche questa ricorrenza non ha una data fissa e, per quest’anno, si sta tenendo proprio in questi giorni: è cominciata ieri e terminerà il 2. Una pratica cruenta, forte, che potrebbe urtare la sensibilità di chi guarda le immagini, che può avvenire anche senza il rispetto delle norme igienico sanitarie. A Milano, in particolare, l’Assessore Regionale lombardo con delega alla Sicurezza Riccardo De Corato ha sottolineato l’incoerenza del Comune che, lo scorso 3 febbraio, ha approvato il regolamento per la tutela degli animali, mentre in questi giorni ha concesso l’ex Palatrussardi, di proprietà comunale, per la festa del sacrificio”.

1 risposta

  1. simona anna rossi

    E’ stata chiesta conferma in Comune di Milano della notizia? Mi sembra assurdo. in Italia è vietata macellazione al di fuori dei macelli.
    Spero di tratti solo di concessione spazio per riunione e preghiera, ma senza sacrificio animali.

    Rispondi

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata