Parma. La sperimentazione sui macachi del progetto Light-Up non deve ripartire. Lo chiedono a gran voce diverse associazioni che, in questo periodo, stanno tenendo sit-in a Parma che durano anche l’intera giornata, come quello di oggi.  Lo studio, portato avanti dalle Università di Parma e Torino e che ha l’obiettivo di capire come il sistema visivo rappresenta una scena davanti ai nostri occhi e che cosa succede quando c’è una lesione al cervello, non deve partire, i macachi sono esseri senzienti. Proprio all’interno dell’Università di Parma, c’è lo stabulario dove vivono i due macachi Alan e Larry. Katia Ruggiero dell’Associazione Vegani Italiani è sempre presente.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata