Le detenzioni per gli animali costituiscono un’enorme sofferenza alla quale si aggiunge lo stress della cattura. Ma Maurizio Fugatti, presidente della Provincia Autonoma di Trento, ha emesso un’ordinanza con lo scopo, secondo la Lega Antivivisezionsta, di “sanare” la cattura di M57 e dell’esemplare che negli ultimi giorni si era avvicinato ad Andalo. L’ordinanza emessa il 27 agosto, però, anticipa anche che saranno catturati tutti gli orsi che si avvicineranno ai centri abitati. La Leal per questo ricorre al Tar, dopo aver già fatto richiesta di accesso agli atti, per chiarire le modalità le dinamiche dello scontro di M57 con il giovane carabiniere, le prove dei danni fisici, relazione dell’Ispra e le modalità di cattura. Sentiamo Silvia Premoli dell’Ufficio Stampa della Leal.

www.leal.it

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata