A Lugano il primo intervento non – chirurgico che utilizza esclusivamente la luce

Non più strumenti chirurgici per porre rimedio ai problemi visivi più diffusi, ma solo l’energia sviluppata da fotoni intelligenti è alla base della procedura innovativa proposta dallo Switzerland Eye Research Institute di Lugano.
La Femtolasik Lux® è infatti una procedura “no-touch” , perché non impiega ferri e taglienti e, senza toccare l’occhio con alcuno strumento, impiega tre diverse fonti di luce per risolvere in pochi minuti e senza alcun dolore qualsiasi difetto visivo.

Se vuoi saperne di più ti invitiamo a leggere l’articolo sul nostro sito: CLICCA QUI!

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata