All’indomani dell’esposto presentato dal presidente della provincia di Cremona Mirko Signoroni, in merito all’inchiesta sull’associazione Uniti per la Provincia di Cremona sotto inchiesta per le anomalie fiscali riscontrate, il comitato “Verità e Giustizia” che raccoglie i parenti degli ospiti delle RSA di Crema deceduti nel periodo dell’emergenza Covid, chiede di fare chiarezza sulla destinazione del contributo di 100mila euro donati alla Fondazione Benefattori Cremaschi per costruire un nuovo reparto, mai realizzato.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata