Il Covid e i giovani: le sofferenze di una generazione in pausa

Sono i giovani di questa generazione quelli che pagheranno i danni maggiori di questa pandemia. Lo spiega il pedagogista Daniele Novara in un approfondimento condotto dalla giornalista Loretta Gregori.

Rischiano poco sotto l’aspetto della salute fisica, che non si ammalino gravemente è provato, ma alla loro salute psichica chi pensa? Costretti allo studio in casa e privati di ogni relazione sociale, in un’età in cui relazionarsi significa costruire la propria personalità, sono stati al centro della cronaca per episodi molto gravi. Come il ragazzino di 14 anni precipitato dal tetto di un magazzino a Cremona. E poi ci sono quelli che cercano una normalità e vengono sanzionati, come i due giovani fermati dalla polizia in spiaggia a Forte dei marmi e multati perché si baciavano.

Guardate la puntata per avere consigli su come gestire questa situazione pensando ai giovani.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata