Medicina e Ricerca, nuove frontiere: Virus e monitoraggi quantitativi, Pcr e nuove strategie di cura

La situazione generale legata al Covid-19 vede aumentare i casi di persone contagiate e, contemporaneamente, vede accentuarsi le criticità legate allo screening, al tracciamento, all’assistenza e alla capacità di far fronte alla situazione da parte degli ospedali.

Sarebbe dunque più efficace un monitoraggio qualitativo oppure quantitativo? E cosa significa la sigla Pcr di cui si sente parlare in relazione al virus? Inoltre, quali possono essere le nuove strategie di cura legate alla possibilità di lavorare in squadra, con un team composto da varie professionalità?

Risponderemo a queste domane insieme al Professor Antonio de Giorgio, Chimico e docente, nello speciale ‘Medicina e Ricerca, nuove frontiere’.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata