Centinaia di animali maltrattati ogni anno: la denuncia Enpa

Avvelenati, uccisi con armi da fuoco, mutilati, soppressi da cuccioli. Così ogni anno vengono uccisi centinaia di animali. E anche il 2020 non ha fatto eccezione secondo quanto denuncia l’Enpa in occasione della Giornata Mondiale per i diritti degli animali. Dal 1 gennaio al 31 ottobre 2020 il Comando Unità Forestali Ambientali e Agroalimentari Carabinieri è dovuto intervenire per 541 reati di maltrattamento di animali, 161 illeciti amministrativi accertati. 215 le persone denunciate, 171 sequestri.

Diritti violati, difesi dall’ufficio legale Enpa con oltre 7 interventi al giorno, più di 2.500 consulenze in meno di un anno. Diritti per cui la presidente dell’Ente nazionale per la protezione animali Carla Rocchi chiede di fare qualcosa di concreto. A partire dall’abbassamento dell’iva per prestazioni veterinarie e alimenti dal 22% al 10%.

Enpa ha lanciato anche un appello a fare attenzione al commercio illegale di animali. Invita a non comprare ma ad adottare anche a distanza.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata