Clima, accordo Ue sul taglio delle emissioni al 55% entro il 2030

Dopo un’intera notte di negoziati il Consiglio europeo a Bruxelles ha trovato un accordo sul nuovo obiettivo di riduzione delle emissioni climatiche.

Lo ha annunciato lo stesso presidente del Consiglio europeo, Charles Michel, su Twitter. “L’Europa è la leader nella lotta contro i cambiamenti climatici – ha scritto – abbiamo deciso di tagliare le emissioni di almeno il 55% entro il 2030”.

Si è espressa via social anche la presidente della Commissione europea Ursula von der Leyen: “E’ un ottimo modo per festeggiare il primo anniversario del nostro EUGreenDeal” ha twittato, sottolineando che il Consiglio ha approvato l’ambiziosa proposta della Commissione per un nuovo obiettivo climatico europeo. Una svolta che per von der Leyen mette l’Unione europea su “un percorso chiaro verso la neutralità climatica nel 2050”.

Concetto ribadito anche dal presidente del Consiglio Giuseppe Conte che ha commentato: “Nottata intensa di lavoro al Consiglio europeo coronata dalla chiusura positiva sul Green deal. Neutralità climatica pensando alle nuove generazioni”.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata