Medicina e Ricerca, nuove frontiere: Mascherine, carnevale perenne

Stefano Montanari, insieme alla prof.ssa Antonietta Gatti, esperti di nanopatologie, presso il laboratorio NewNanodiagnostics di Modena, studiano da più di venti anni gli effetti delle polveri sottili nel nostro organismo. In questa puntata speciale di “Medicina e Ricerca, nuove frontiere” gli scienziati ci spiegano il materiale di cui sono composte le mascherine che hanno analizzato con il microscopio elettronico. Le mascherine non contengono nulla di grave, sono composte da polimeri, ma di fatto ostacolano la respirazione.

Diversi anni fa gli scienziati lavorarono ad un particolare filtro per impedire la respirazione delle polveri nanometriche. Un prototipo utile per i militari, che nelle missioni respirano diverse polveri da esplosioni. Scopriremo che fine ha fatto quella ricerca e se i presidi consigliati in era pandemica sono davvero utili.

3 Risposte

  1. Daniele

    Buongiorno è possibili rivedere in streaming questa puntata sul vostro sito? Grazie e buon lavoro.
    Daniele

    Rispondi
  2. sergio

    Buongiorno, è motivo di orgoglio poter disporre della conoscenza di scienziati come i coniugi Montanari di comprovata esperienza riconosciuta a livello internazionale, tutavia, di questi tempi la necessità contingente per un uomo o donna “vivi” in cerca di assistenza è quella di sapere se esistono ambulatori publici/privati (nel mio caso odontoiatrico) dove si possa accedere senza subire vessazioni; (appunto mascherine, tamponi, firma di quarantene fiduciarie, nonché trattamento,trasferimento, mantenimento dei propri dati personali).
    Potete fare un elenco in tal senso di professionisti disponibili in Lombardia?

    Rispondi

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata