Salute, scoperta possibile relazione tra vitamina D e Covid

Le analisi e le osservazioni cliniche dello studio condotto su 129 pazienti gravemente affetti da covid-19  nei mesi tra marzo e aprile scorso, pubblicato sulla prestigiosa rivista Clinical Nutrition,  hanno fatto emergere una prevalente carenza di vitamina D nei casi più gravi.

Tra i firmatari di questo studio, Riccardo Caccialanza, direttore dell’Unità operativa complessa di nutrizione clinica del San Matteo di Pavia.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata