850 cuccioli di razza chihuahua, barboncini, maltesi e altri ancora, la metà dei quali malati di brucellosi, sono stati sequestrati da parte dei Carabinieri forestali del Nipaaf (Nucleo di Polizia Ambientale, Agroalimentare e Forestale) in un allevamento in località Trecastelli ad Ancona, La struttura, che era autorizzata per soli 61 cani, ospita l’allevamento di Trecastelli, molto noto e particolarmente attivo nella vendita di cani di razza di piccola taglia che era già stato sottoposto a provvedimenti di restrizione a partire dal 2018. 5 sono le persone indagate. I legali di Gaia Lex, il centro di azione giuridica di Gaia Animali & Ambiente, hanno depositato un esposto-querela in Procura della Repubblica di Ancona. Gaia Animali & Ambiente si dichiara pronta a costituirsi parte civile nel procedimento penale.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata