Il libro del Mondo: elezioni in Catalogna e colpo di stato in Birmania

Il libro del Mondo guarda con interesse alle prossime elezioni legislative in Catalogna, che si terranno il 14 febbraio, Covid permettendo. Un appuntamento atteso mentre ancora è aperta la pagina delle politiche per l’indipendenza e delle condanne durissime subite dai leader separatisti, mentre il presidente della Regione è ancora esiliato.

Poi, spostando lo sguardo ad oriente, l’attenzione va alle proteste che animano le piazze di molte città in Myanmar, dopo il colpo di stato di una settimana fa, con cui l’esercito ha preso pieni poteri, scalzando la leader Aung San Suu Kyi.

Una situazione che sta richiamando risposte da part anche dell’Onu e dell’Europa, in uno scacchiere importante per le politiche globali e gli interessi di Stati Uniti e Cina.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata