Inserimento in Costituzione della tutela non solo dell’ambiente ma anche degli ecosistemi, della biodiversità e degli animali: è la richiesta, sottoscritta dalla Federazione italiana delle associazioni dei diritti degli animali e per l’ambiente, attraverso una lettera inviata al presidente del consiglio Mario Draghi. Una richiesta che riguarda la tutela degli animali a 360 gradi, un discorso generale che comprende sia gli animali da compagnia che da reddito. Tra questi enti c’è SOS Levrieri, un’associazione attiva dal 2012 che si occupa di questi eleganti cani maltrattati che vengono inseriti nei circuiti delle corse e della caccia in Irlanda e in Spagna. Nelle Costituzioni di Paesi come la Svizzera, l’Austria e la Germania questa norma c’è già. E il trattato sul funzionamento dell’Unione europea già definisce gli animali “esseri senzienti”. Per questo le associazioni chiedono di prevedere la tutela degli animali in questa grande riforma. Sentiamo le parole di Alessandra Roma Presidente Sos Levrieri.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata