Il 9 maggio, Giornata dell’Europa, si apre la Conferenza per il futuro dell’Europa, che metterà a disposizione dei cittadini, delle associazioni e delle realtà che vorranno intervenire, una piattaforma per indicare proposte e richieste su vari fronti.

Un momento in cui tutti i Paesi membri sono chiamati ad una seria riflessione su come impostare uno sviluppo dell’Europa e su come guidare i cambiamenti principali, primo fra tutti quello del paradigma economico e ambientale con il progressivo abbandono delle fonti fossili.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata