Secondo quanto segnalato una ventina di persone avrebbero accusato dei malori all’interno dell’hub vaccinale di Cremona. Da giorni si parla di alcuni mancamenti dovuti forse al caldo, ma visto l’aumento delle ultime ore e il trasporto di due persone al pronto soccorso, abbiamo chiesto il parere di chi si occupa delle vaccinazioni. Continuano anche le somministrazioni delle seconde dosi a chi ha ricevuto Astrazeneca prima dell’ordinanza che ne vieta l’inoculazione per gli under 60. Qualcuno ha accettato di buon grado di ricevere un vaccino differente, altri hanno chiesto di continuare con il primo. La campagna vaccinale procede a pieno regime, con grande affluenza di giovani e minorenni, accompagnati dai propri genitori.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata