La salute del cuore del nascituro dipende dall’alimentazione della donna in gravidanza. A confermarlo uno studio di studio condotto da un team multidisciplinare guidato da Geoffrey Clarke dello University of Texas Health Science Center e da Peter Nathanielsz dell’Università del Wyoming, pubblicato su The Journal of Physiology.

Le donne che mangiano poco, sono leggermente malnutrite, e non assumono elementi nutritivi essenziali hanno maggiore possibilità di avere dei bimbi con un cuore che invecchia prima. Questo significa che il nascituro avrà maggiori probbabilità, durante la sua vita di sviluppare importanti malattie come diabete e ipertensione.

“La salute delle donne in gravidanza è di fondamentale importanza per quella dei loro figli- spiega Nathanielsz- la società deve prestare attenzione a migliorare l’alimentazione delle donne prima e durante la gestazione per prevenire esiti avversi

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata