Dopo i grandi numeri delle adozioni nei canili che hanno caratterizzato tutti i periodi di lockdown, qualche cane torna purtroppo da dove è venuto, perdendo la famiglia che lo ha ospitato, ma si tratta di una piccola parte. Il bilancio quest’estate è positivo, secondo Enpa, anche se non mancano i comportamenti vergognosi da parte di chi per partire in vacanza decide di disfarsi del proprio animale.  Ma non ci sono solo questi abbandoni: gravi sono quelli imposti da normative comunali. Come quelle che impongono agli anziani di abbandonare i propri amici a quattro zampe per accedere alle strutture residenziali.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata