Cremona. Tra gli operatori sanitari i casi di positività sono aumentati quasi del 600% rispetto alla precedente rilevazione, trend confermato anche dalla Federazione nazionale degli ordini delle professioni infermieristiche attraverso la presidente Barbara Mangiacavalli, che ha detto che in poco più di un mese sono aumentati di sei volte e, di questi, l’82% è rappresentato da infermieri, che da inizio pandemia si sono contagiati in circa 115mila.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata