ClaudeDebussy compose la suite “Children’s corner” per sua figlia Claude-Emma, soprannominata Chou-chou. In questo video un piccolo stralcio dal famoso brano eseguito due volte dal dottor Pinelli al pianoforte con l’intento di far comprendere la differenza percepita tra la prima e la seconda esecuzione.

Si potrebbe paragonare la maggiore intensità della seconda esecuzione alla alla percezione del paziente affetto da maculopatia che sceglie un trattamento di FotoModulazione e Nutraceutica specifica.

Non tanto un volume più alto nel suono, quanto un suono più vibrante ed intenso. Allo stesso modo, non tanto una maggiore quantità di visione, quanto una qualità visiva percepita più nitida e distinta.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata