Verona. Salviamo i beagle, stop alla vivisezione: con questo scopo diverse associazioni animaliste, tra cui Vegani Italiani, Animalisti Italiani, Centopercentoanimalisti, sono partiti dalla stazione ferroviaria di Verona Porta Nuova, hanno percorso le vie del centro chiedendo a gran voce l’immediata liberazione dei venti cuccioli di beagle detenuti presso gli stabulari di Aptuit; i cani, dell’età di quattro mesi circa e trasferiti da un allevamento francese al laboratorio lo scorso 2 settembre, sono destinati alla vivisezione e verranno soppressi al termine della ricerca.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata