Parleremo della città di Pavia l’antica Ticinum dei Romani, e la Papia dei Longobardi. Partendo dal Naviglio Pavese con il suo porto e le sue ultime chiuse.

L’ultima in particolare è chiamata “della Confluenza” perché il naviglio che nasce a Milano alla Darsena di Porta Ticinese, finisce la sua corsa in questa chiusa e si getta nel fiume Ticino poco distante.

Poi andremo al Ponte Vecchio o Ponte Coperto di Pavia simbolo della città, vi racconterò del mestiere delle lavandaie che lavavano i panni in riva al fiume tra storia, curiosità e leggende legate a Pavia.

Poi ci sposteremo a Carbonata Ticino, località vicina a Pavia, dove vedremo il Mulino di Limido ancora in ottimo stato di conservazione, poi andremo al Canarazzo frazione di Carbonara, dove mi mostrerò dipinti della natura e campi allagati e in ultimo il fiume Ticino, che scorre veloce, senza fermarsi mai.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata