Fiducia, attenzione, comprensione disponibilità, gentilezza hanno un ruolo importante nel rapporto medico-paziente, nella cura delle persone malate e che hanno necessariamente bisogno di ricoveri e di interventi.

Ma, soprattutto negli ultimi tempi, le situazioni che si sono venute a creare a causa della pandemia e delle problematiche del sistema sanitario hanno reso necessario un approfondimento sulla riumanizzazione della medicina.

A Milano, presso la fondazione Ambosianeum, si sono dati appuntamento diversi esperti del settore, tra cui il presidente del Collegio Italiano dei Primari Oncologi Medici Ospedalieri e direttore di oncoematologia dell’Ausl di Piacenza Luigi Cavanna: l’obiettivo è curare al meglio i pazienti. 

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata