Cremona Continua la crisi economica anche nel settore alberghiero, che dopo due anni di perdite superiori al 70% si ritrova ora con un rincaro bollette che va oltre il 50% previsto prima delle vacanze natalizie. Ci sono realtà, come quella di Silvio, che hanno ricevuto bollette con un incremento che super il 300%. Una situazione, che come ha spiegato bene l’albergatore, non sarà sostenibile ancora per molto tempo.

Giuseppe Fusco

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata