Oggi a Medicina Biologica il dottor Salvatore Simeone, intervistato dalla giornalista Loretta Gregori, parlerà di un concetto che diventa sempre più attuale ma che non sempre si esaurisce nelle spiegazioni che l’approccio tradizionale dà: la permeabilità intestinale.

Il noto medico romano indicherà quali soggetti sono più a rischio di alterata permeabilità intestinale e come questa condizione si può migliorare. Si parla di alterata permeabilità intestinale quando la mucosa del tratto digestivo, in particolare dell’intestino tenue, è danneggiata, formando buchi più grandi rispetto alla normalità.

Di conseguenza, le particelle che normalmente non possono passare attraverso di essa, in questa condizione sono invece in grado di farlo. E quando passano possono dare sintomi che la medicina tradizionale non associa a questa condizione.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata