Cremona. Giornata di rilievi alla Bissolati, dopo la conferenza dei servizi di lunedì in cui si è parlato di sostanze inquinanti provenienti dalla ex raffineria Tamoil tutt’ora presenti nei terreni della canottieri cittadina. La conferma è arrivata proprio oggi dalle analisi effettuate e non si tratta di residui, vista la quantità rilevata, ha confermato il geologo Giovanni Porto.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata