Cremona, stipendi doppi per sindaco e assessori: immeritati

Cremona. La nuova indennità di funzione del sindaco Gianluca Galimberti che ora è di 4.734 euro lordi mensili e raddoppierà, fino ad arrivare   9.660 euro. Sulla base dello ‘stipendio’ del sindaco cambia anche quello degli altri amministratori, in base alla legge di Bilancio, che passerà da 2.840,40 euro lordi mensili a 5.796. Uguale l’aumento del compenso per il presidente del Consiglio comunale. Sono diversi i problemi della città e riguardano molti ambiti, da quello della sicurezza a quello della cura del verde e dei parchi. In questi anni, infatti, l’Ats è stata accorpata a Mantova, con tutte le conseguenze che si vanno a ripercuotere sui cittadini, sulla programmazione delle visite, sui controlli e sulla salute e problemi riguardano la Camera di Commercio. Per questo i cittadini fanno sentire sempre più spesso la loro voce.