Sotto la lente ci sono i bambini con meno di dieci anni con colorito giallo, dolore addominale, grande stanchezza, vomito e diarrea: sono gli effetti di un’infezione acuta al fegato, con valori di transaminasi superiori a 500 e negatività ai test per l’epatite A, B, C, D ed E. Cosa le provoca? In Gran Bretagna, il paese che ha registrato più casi, l’adenovirus sembra l’agente patogeno più comune rilevato nei casi confermati. Inoltre, nei bambini spesso sono state riscontrate patologie concomitanti.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata