Far passare sotto l’uscio un servizio pubblico cedendolo ad un privato: in sostanza è proprio questa la strategia sanzionata dalla recente sentenza della Corte di Giustizia europea, che potrà stravolgere le procedure di cessione ai privati delle società in house.  L’operazione di cessione di Lgh ad A2a torna al centro di battaglie su più fronti, e anche a Cremona tutto potrà essere rimesso in discussione, restituendo il servizio al controllo pubblico. 

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata