La situazione è formalmente sotto controllo, ma nei fatti le cose non funzionano. La raccolta rifiuti che viene fatta all’esterno dell’Istituto Torriani di Cremona, evidentemente non è adeguata, a fronte della produzione dell’utenza e del bar aperto al pubblico. Così si sono susseguite le segnalazioni sia da parte degli insegnanti e dei collaboratori scolastici, sia dei cittadini, che sono arrivate anche agli uffici tecnici comunali, che a loro volta hanno segnalato la quesitone. I sacchi in attesa di ritiro sono quelli neri per l’indifferenziata: la preoccupazione è che la differenziazione dei rifiuti fatta  all’interno della scuola non venga rispettata fuori.  

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata