Sono diversi i punti su cui concentrare il lavoro nel nuovo quartiere cremonese di Porta Romana, a partire dalla sicurezza a 360 gradi, con strade da rifare e marciapiedi da riqualificare, che rappresentano un pericolo soprattutto per le persone non più giovani. Il decoro, dunque, riguarda non solo le vie ma anche le piazze, che sembrano dimenticate. La questione del verde è molto sentita anche in questa zona della città, che vanta parti alberate, come per la zona di Porta Mosa, ma altrettante situazioni da rivalutare. Anche i cittadini hanno a cuore la zona in cui trascorrono la maggior parte della loro giornata. Diverse, dunque, le criticità ma anche la volontà di creare un dialogo con l’amministrazione comunale da parte dei 4.500 residenti di questa nuova realtà cittadina che cerca così di continuare a far sentire, in modo più incisivo, la propria voce.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata