Cremonese. A Torre de’ Picenardi, in provincia di Cremona nel mirino della minoranza sono finiti i progetti poco lungimiranti dell’amministrazione: soldi sprecati, che avrebbero potuto essere utilizzati diversamente, anche in virtù di un calo demografico che ha colpito il paese.

Claudia Barigozzi

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata