La battaglia di Mariupol è finita dopo 82 giorni. Una resa che può avere significati ben precisi. Intanto, nelle ultime ore, anche il presidente Draghi ha approvato l’entrata nella Nato di Svezia e Finlandia. Secondo il giornalista, scrittore e regista Franco Fracassi questa mossa potrebbe avere conseguenze pesanti.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata