CREMONA, PARCO DEL VECCHIO PASSEGGIO: URGENTE RECUPERO E VALORIZZAZIONE

Un parco con piante secolari nel centro della città, oggi in condizioni di trascuratezza, potrebbe invece essere un punto di pregio per i cittadini e i turisti.  Assolutamente da bocciare invece, secondo l’architetto Angelo Garioni, l’idea che si è fatta strada sull’eliminazione del muro di cinta. Non solo perché storico, ma anche perché qui il degrado avrebbe libero accesso, come anche lo smog delle auto sul trafficato viale. Previa una adeguata risistemazione della pavimentazione e di una cura del verde capace e con il recupero degli edifici presenti, il futuro potrebbe addirittura portare in quest’area un giardino botanico.